Catasto italiano terreni

IT-ASLT-F494200378

(1871-1930; 310 regg, e 16 mappe)

Il R.D. 2455/1865 dispose l'unificazione degli uffici del catasto con l'amministrazione delle tasse e del demanio e successivamente, con L. 3682/1886, fu emanata una nuova legge organica che prevedeva la formazione di un catasto geometrico particellare uniforme fondato sulla misura e sulle stime, allo scopo di accertare le proprietà immobiliari e tenere in evidenza le mutazioni, perequando l'imposta fondiaria. Tale legge, e successive modifiche, furono coordinate nel t.u. 1572/1931.

Versato dall'Ufficio Tecnico Erariale nel 1960.

Serie

Mappe planimetriche particellari

mappe

1900-1900

Trasporti

176 regg.

1870-1956

Brogliardi

regg.

1871-1885

Matrice di catasto fabbricati

regg.

1882-1882

Partitari

46 regg.

1919-1919

Matricole

54 regg.

1919-1932

Cartolaro

reg.

1872-1930