Pretura di Fondi

IT-ASLT-F494200279

(1863-1904; 461 : 210 voll. e regg., 251 fascc.)

Le preture entrarono a far parte dell'ordinamento giudiziario dello Stato italiano con il r.d. 2626/1865, che trasformò le Giudicature di mandamento in preture. Il Pretore, organo monocratico, è giudice di secondo grado sugli appelli contro le sentenze del Conciliatore, ed è giudice di primo grado in materia civile e penale. La circoscrizione territoriale alla quale si estende la sua competenza è denominata Mandamento. Il mandamento di Fondi comprende i comuni di Campodimele, Lenola, Fondi, Monte San Biagio, Sperlonga e Itri. Il fondo fu trasferito dall'Archivio di Stato di Caserta nel 1960.

Serie

Sentenze civili, fogli di udienza e narrative di sentenze civili

voll. e regg.

1866-1900

Conciliatore

voll.

1879-1899

Documentazione elettorale

fascc.

1895-1904


Soggetti produttori

Pretura di Fondi

ENTE, Fondi , statale, mandamento Fondi (LATINA)