024

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 8 (sul verso)
  • Data topica: Rocca Acquaputrida in Sezze; 1404, dicembre 15
  • Regesto: Il Consiglio, alla presenza del giudice Francesco Bruni e come attestato dal notaio Nicola Rubeis,delega il sindaco setino, Cola Mancini, a ricevere da Pietro Parlatore, castellano dell'Acqua putrida, il materiale possesso della rocca, che trasferisce a Cola Trayanese il quale la detiene in nome e per conto della sede apostolica.
  • Segretario: Johannes Rosa di Terracina, apostolica auctoritate notarius, officialis ad civilia.
  • Note cancelleria:
  • Sigilli attuali: 0
  • Sigilli originali: 0

Breve descrizione

L'atto elenca i beni mobili della Rocca. Dorsali: N.194, regesto ed anno (errato). Macchie.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca