035

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 22/1326
  • Data topica: Ninfa; 1331, dicembre 12
  • Regesto: Transunto del testamento nuncupativo di Francesco Gaetani stilato il 23 gennaio 1326 dal notaio Giovanni di Simone da Morolo. Francesco Gaetani istituisce suoi eredi Loffredo Gaetani e Bonifacio conti di Fondi e seccessori, mentre lascia alla chiesa Anagnina mille fiorini d'oro e, tra l'altro, a Pietro di Giacomo le case e il fraginale di Sezze da trasferire, entro cinque anni dalla morte del testatore, a Lello figlio di Riccarduzzo.
  • Segretario: Nicola di Giovanni Palmerii da Vico, publicus imperiali auctoritate notarius.
  • Note cancelleria:
  • Sigilli attuali: 0
  • Sigilli originali: 0

Breve descrizione

Dorsali: n.50, fasc.VIII, n.154; data e regesto.Fori lungo il margine superiore evidentemente cucito con allegato disperso.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca