074A

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 68/1571
  • Data topica: Roma; 1571, dicembre 05
  • Regesto: Pendendo il giudizio promosso dai Conti, feudatari di un terzo di Carpineto , i carpinetani hanno catturato ed imprigionato il setino Lidano di Giovanni Tamburino. Previa richiesta del procuratore di Sezze, il giudice camerale uditore della curia romana Alessandro Riario ordina al governatore o luogotenente di Carpineto di liberare il prigioniero, tenuto peraltro a prestare cauzione.
  • Segretario: Antonius Guidottus, notaio della Curia delle cause camerali.
  • Sigilli attuali: 0
  • Sigilli originali: 1

Breve descrizione

Al testo segue la sottoscrizione di Domenico Pinelli, segretario. Sulla plica regesto sincrono. Documento rovinatissimo.Dorsali: 4 scritture asincrone. Di traverso: n.4. Al rovescio regesto.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca