075

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 24/1310 - 24/1310 (2°)
  • Data topica: Sezze; 1310, settembre 18
  • Regesto: Verbale del Consiglio dei dodici buoni uomini integrato da nobiles (milites) e populares (pedites) e convocato dal vicario del podestÓ Giovanni di Ceccano e dal giudice. Su proposta del giudice, e sotto pena di venticinque libbre di denari del senato (per la quale si nominano i fideiussori), si approvano i patti stipulati tra Giovanni di Ceccano e i nobili. Questi giurano fedeltÓ all'attuale podestÓ, si obbligano a non promuovere ribellioni e conventicole e a consentire che solo i pedites accedano alla carica dei dodici buoni uomini.
  • Segretario: Petrus dictus de Sancto Manno di Carpineto, notaio del comune.
  • Sigilli attuali: 0
  • Sigilli originali: 0

Breve descrizione

Il documento Ŕ steso su due pelli originariamente cucite.Dorsali: fasc.I nn.7.29, anno, regesto. Al rovescio: registrata n.32.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca