078

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 73/1559
  • Data topica: Roma; 1559, maggio 27
  • Regesto: Alfonso Carafa, il cardinale "napoletano", reggente la Camera apostolica intima ai religiosi, notai e tabellioni della diocesi di Terracina di vietare al governatore di Campagna e Marittima di molestare i setini nell'esercizio di riscossione delle pene del danno dato, che, a titolo oneroso, è di loro pertinenza.
  • Segretario: Ioannes Savio, notaio cancelliere del Reggente.
  • Sigilli attuali: 1
  • Sigilli originali: 1

Breve descrizione

Macchie diverse e lacerazioni lungo la plica centrale. Sotto la plica inferiore note di cancelleria. Sigillo pendente pressochè integro. Cera rossa e filo di canapa.Dorsali: anno a matita, regesto rovesciato.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca