083B

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 132/1591
  • Data topica: Roma; 1593, dicembre 30
  • Regesto: Alla presenza di cinque testimoni, fra i quali il notaio setino Sinibaldo Portunerio, l'illetterato Giannesius del quondam Angelo de Altigeriis di Parma, dona i suoi beni mobili ed immobili ai figli Angelo, Ruggero e Giovanni Domenico, ai quali spetterà assistere la madre Lucrezia.
  • Segretario: Mitius de Gradibus, imperiali auctoritates notarius, notaio di Ruggiero de Ruggeris nella curia di R
  • Sigilli attuali: 0
  • Sigilli originali: 0

Breve descrizione

Restaurato perché lacunosissimo e strappato con ,mancanze ai margini in basso compare due volte il nome del notaio setino S.Portunerio, autore di tre enigmi pure presenti. Proviene da protocollo notarile. Dorsali : copertina del I libro di strumenti nogati dal 23.IX.1596 da S.Portunerio.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca