085A

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 88/1638
  • Data topica: Roma; 1638, luglio 05
  • Regesto: Il protonotaro apostolico Ottaviano Raggio, auditor generale della Camera apostolica inibisce il vescovo di Terracina, il vicario generale ed altri dal continuare nelle iniziative contro il sindaco, procuratore ed officiali di Sezze, gią scomunicati per aver celebrato le funzioni in onore di S.Lidano, protettore della cittą, non secondo il cerimoniale romano. Li convoca a Roma nel sesto giorno giuridico dalla notifica, comanda l'assoluzione dei personaggi setini, ai quali ordina che si consegnino le copie degli atti formulati nella curia episcopale a riguardo della causa intercorsa con i setini.
  • Segretario: Martinus Niccula[?]
  • Sigilli attuali: 0
  • Sigilli originali: 1

Breve descrizione

Il protonotario sottoscrive; sigillo impresso di cui restano tracce, vistose lacune e mancanze. Accanto al sigillo nota di cancelleria. Dorsali:iI notaio pubblico Antonius di P [..] effettua lunga dichiarazione sull'argomento, scarsamente leggibile.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca