108

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 120/1726
  • Data topica: Roma; 1726, marzo 13
  • Regesto: Il tesoriere generale della Reverenda camera apostolica e protonotorio apostolico Carlo Collicola comunica che il 13 marzo 1726 sono stati intestati alla comunitÓ setina nove luoghi del monte di S. Pietro di prima erezione.L'intestazione Ŕ avvenuta per ordine del cardinale Pietro Marcellino Corradini che intende provvedere al pagamento di 25 scudi annui, dovuti per l'esenzione dalla fida di agosto nella sua tenuta "La Selce" in agro setino. L'esenzione Ŕ ratificata dalla Congregazione del buon governo in data 19 gennaio 1726.
  • Sigilli attuali: 1
  • Sigilli originali: 1

Breve descrizione

Sottoscrizione del tesoriere generale e di T.Antanorus, amministratore generale. Due note di cancelleria a sinistra; tre fori ed una mancanza.Dorsali: estremi di registrazione ed intestazione dei nove luoghi; al rovescio 22/360. Note archivistiche setine asincrone: 16, regesto.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca