111A

  • Fondo: Pergamene di Sezze
  • Tipologia: pergamena
  • Segnatura: 126/1762-63
  • Data topica: Roma; 1762, dicembre 1 e/o 1763, gennaio 28
  • Regesto: Il prefetto del Buon governo, vescovo di Porto e S. Rufina, il cardinale F.M. Lante intima agli amministratori esecutori e sub esecutori di giustizia il sequestro e substazione dei beni dell'affittuario dei proventi di Sezze, capitano Ignazio Pane, per il recupero della somma di scudi complessivi 12,98.
  • Estensore: Donato Antonio Lancionus, notaio dell'A.C. e delle congregazioni.
  • Segretario: Donato Antonio Lancionus notaio dell'Auditor Camera e delle Congregazioni
  • Note cancelleria:
  • Sigilli attuali: 1
  • Sigilli originali: 1

Breve descrizione

Sigillo impresso del Prefetto (con lacune); sottoscrizioe del segretario F. Vincentini. Due note di cancelleria. Pergamena molto sottile con fori al margine inferiore, erosioni a strappo.
Inventario

Pergamene di Sezze, inventario nr. 38

Lucia Ployer Mione,
Vai alla ricerca