ricerche per corrispondenza

Presso l’Archivio di Stato di Latina vengono effettuate, a richiesta, ricerche per corrispondenza esclusivamente  a mezzo e-mail. Alla richiesta andrà allegato il modello di richiesta, compilato e scansionato corredato da copia del documento di identità.

Gli utenti che richiedono ricerche per corrispondenza sono assoggettati, per quanto applicabili, alle disposizioni previste dal Regolamento interno

È necessario tuttavia che l'oggetto della ricerca sia ben definito e che la richiesta sia corredata da tutte le informazioni necessarie a circoscrivere l'indagine, che potrà essere soltanto di carattere puntuale. In mancanza di questi dati le risposte saranno limitate alla segnalazione dei fondi e delle serie eventualmente utili per una ricerca diretta da parte dell'interessato.

Si suggerisce quindi, allo scopo di inoltrare una richiesta il più possibile circoscritta e puntuale, di consultare preventivamente la pagina web dedicata del patrimonio documentaro dell’Istituto, in cui si forniscono informazioni generali su tutti i fondi conservati presso l'Archivio di Stato di Latina.

In nessun caso, infatti, i funzionari dell’Archivio di Stato potranno sostituirsi ai ricercatori nell’effettuare indagini di ampio respiro e nel redigere monografie e ricerche per conto terzi.

Non possono essere soddisfatte per corrispondenza domande di ricerca riferite a documentazione di natura catastale.

Le richieste vanno indirizzate per al Direttore dell’Archivio di Stato di Latina all’indirizzo as-lt@beniculturali.it, verrò inviata risposta entro 30 giorni.

Il servizio di ricerche per corrispondenza può fornire notizie essenziali e, se richieste, esclusivamente fotoriproduzioni digitali inviate a mezzo e-mail, secondo le modalità indicate nella pagina Fotoriproduzione.

Verranno evase a mezzo e-mail solo le richieste complete della modulistica debitamente compilata secondo le indicazioni fornite nella presente sezione. Informazioni aggiuntive e chiarimenti possono esser forniti unicamente in via telefonica, contattando il numero dell’Istituto 0773610930 e chiedendo di poter parlare con il funzionario archivista in servizio.

Lunedì e Martedì: Dott.ssa Libera Pennacchi  (mattina e pomeriggio).

Mercoledì e Giovedì: Dott.ssa Elisabetta Vittoria Ruscone  (mattina e pomeriggio).

Venerdì: Dott.sse Libera Pennacchi/Elisabetta Vittoria Ruscone  (solo mattina).