Archivi digitali

L’archivio di Stato di Latina promuove una politica di digitalizzazione sia con progetti realizzati dall’Istituto sia con collaborazioni e convenzioni tra l’Archivio di Stato ed altri enti, istituti o associazioni.

STATO CIVILE

Il patrimonio documentario degli atti di stato civile esistente negli archivi di Stato italiano, indispensabili per condurre ricerche anagrafiche e genealogiche, è reso disponibile grazie al progetto Antenati. La digitalizzazione degli stati civili e la loro pubblicazione nel Portale Antenati è resa possibile dall’accordo siglato nel giugno 2011 fra la Direzione generale degli Archivi del Ministero per i beni e le attività culturali e Family Search, braccio operativo della Genealogical Society of Utah (Società genealogica dello Utah). Family Search provvede, in collaborazione con i singoli archivi di Stato, a realizzare la riproduzione digitale dei registri di stato civile.

Gli utenti possono liberamente accedere alla sezione del portale dedicata all' Archivio di Stato di Latina  dove sono disponibili le immagini dei registri di stato civile italiano dei Comuni della provincia, versati all’archivio di Stato dal Tribunale di Latina.

SORVEGLIATI, CONFINATI E INTERNATI DELLA QUESTURA DI LATINA

I fascicoli personali dei confinati e internati delle Direzioni delle colonie di confino di Ponza e Ventotene e dei sorvegliati della provincia di Latina sono stati oggetto di un progetto nazionale relativo alle fonti dei due conflitti mondiali guerra (D.M. 28 aprile 2015). La banca dati e le immagini sono consultabili sulla piattaforma SINAPSI. Lo strumento di ricerca è disponibile ll'indirizzo http://www.archiviodistatolatina.beniculturali.it/index.php?it/229/questura-di-latina-sorvegliati-confinati-internati