Le corti militari di Mola di Gaeta e Castel dell'Ovo in Napoli : Sentenze dei Tribunali del 4. e 5. Corpo d'Armata nel 1860-1861

Carte Pontine 7
  • Soggetto: Corti militari - Gaeta - Mola di Gaeta - Castel dell'Ovo - 1860-1861
  • Tipo: Carte Pontine

Dati bibliografici

Le corti militari di Mola di Gaeta e Castel dell'Ovo in Napoli : Sentenze dei Tribunali del 4. e 5. Corpo d'Armata nel 1860-1861 / a cura di Floriano Boccini ed Erminia Ciccozzi - Stampa 2012

Quarta di copertina

Gavoriana Giuseppe figlio del fu Andrea d'anni ventisette nativo di
Nucera, vermicellaio, soldato nell'artiglieria Re di S. M. Borbonica
detenuto nelle carceri civili di questa città imputato di spionaggio per
essersi introdotto nel circondario di questo Corpo travestito ivi a
raccoglier notizie al fine di riferirle poi al nemico. Visto l'atto di accusa
sei corrente formulatosi dal sig. Avvocato fiscale militare ...
Mola, Tribunale militare del I V Corpo d 'Armata,
sentenza del 31 gennaio 1861

Castel dell'Ovo di Napoli e Mola di Gaeta: dall'autunno 1860 alla primavera 1861; poco dopo il plebiscito del 21 ottobre di annessione all”Italia, due tribunali militari di Corpo d'Armata si insediano ed emettono sentenze e ordinanze contro i soldati di Vittorio Emanuele II, ma anche verso soldati borbonici sbandati e civili locali, ai margini degli assedi alle fortezze di Francesco II.


CON QUESTO VOLUME CARTE PONTINE FA IL SUO INGRESSO NEL MOMENTO CULMINANTE DEL RISORGIMENTO ITALIANO, NEL PROCESSO DI FUSIONE FRA REGNO DEL NORD E REGNO DEL SUD.